Tu sei qui

CACCIA ALLE STELLE

" CACCIA ALLE STELLE"
Una notte trascorsa sotto le stelle per concludere un percorso lungo cinque anni e gettare un ponte nel cielo per la nuova esperienza alla sec. 1°..
Venerdì 15 giugno tutti i bambini della classe 5a di Postino hanno vissuto l'esperienza di dormire in tenda nel cortile della scuola; ma prima di iniziare questa bellissima nottata i ragazzi sono diventati dei piccoli astronomi alla ricerca delle stelle e delle costellazioni.
Molti gli strumenti costruiti insieme dalle 8.00 della sera e poi utilizzati nella notte stellare.... Le balestre astronomiche, le distanze angolari calcolate con le mani come i primi astronomi della storia,, il telescopio, che ci ha permesso di osservare il Grande Giove e alcuni dei suoi Satelliti ed infine i bambini sono volati al Polo Nord grazie alla Sdraio Celeste.
Prima di darci la buonanotte, radunati in cerchio all'aria aperta, non poteva mancare la lettura di un mito. Il tempo non è stato dei migliori, le stelle e i pianeti li abbiamo li hanno dovuti scovare tra qualche nuvola che copriva Postino, ma la fatica è stata ripagata dalla immensa gioia e dall'emozione dei bambini, che sicuramente non dimenticheranno mai questa avventura.
L'ispiratrice e l'artefice di tutto quello che è successo è la maestra Elena Andresi, sapiente ed amorevole appassionata delle scuola e della scienza alla quale va un sincero e partecipato grazie da parte della presidenza e di tutti i genitori. Grazie anche al preziosissimo contributo della maestra Ilaria Novaresi e ai 4 genitori che si sono prodigati tutta la serata e nottata ad essere d'aiuto e di supporto ai 17 bambini e bambini della mitica 5a di Postino.
 

Alcune immagini dell'evento:

 
 
   

 

Sito realizzato e distribuito da Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici, nell'ambito del Progetto "Un CMS per la scuola" - USR Lombardia.
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.